Aggiornato al: 28 Settembre, 2017  179

Mike Sorrentino era dipendente dagli antidolorifici

Mike Sorrentino era dipendente dagli antidolorifici

L’ex star di ‘Jersey Shore’, Mike Sorrentino ‘The Situation’, ammette di aver avuto un problema di tossicodipendenza e se ne è reso conto durante un viaggio in Australia nel febbraio 2012. Aveva terminato la prescrizione medica degli antidolorifici per un infortunio sul set dell’Abc di ‘Ballando con le stelle’ statunitense e non riusciva a trascinarsi fuori dal letto. “Tutto quello che dovevo fare era vestirmi per una funzione di famiglia ma non sono riuscito a farlo” ha raccontato Mike Sorrentino ieri in un’intervista dell’Associated Press. “La camicia era al suo posto, così come la cintura, i pantaloni, tutto. Ma non riuscivo ad alzarmi dal letto” poi ha pensato “se non posso farlo come faccio ad andare avanti?”.

Molte le voci su una sua dipendenza da alcol e droghe e dei suoi tentativi di rehab. “Quelle voci erano false, io non mischio niente” ha precisato Mike. E’ entrato in un centro di recupero dove i medici gli hanno prescritto un farmaco per trattare la dipendenza da oppioidi. Un farmaco che Mike prende ancora ogni giorno e dice che, combinato con una consulenza, è la soluzione migliore per lui. Il 32enne è diventato oggi un testimonial della casa farmaceutica Reckitt Benckiser Pharmaceuticals Inc., l’azienda che produce il farmaco che sta prendendo. Ha anche contribuito a lanciare un programma chiamato ‘Reset Reality’ per diffondere la conoscenza della dipendenza da antidolorifici oppiacei.

CATEGORIE Gossip News